Bando n. 1 - a.a. 2017/2018


Padova, 14 Settembre 2017

Oggetto: avviso di procedura comparativa per l'individuazione di persone per lo svolgimento di attività didattiche integrative nell'ambito dei corsi di studio indicati nella tabella allegata -  2017/2018

 

PREMESSO che il Dipartimento di Matematica ha l'esigenza di svolgere le attività didattiche integrative previste per gli insegnamenti indicati nella tabella allegata;

VISTO l’art. 7, comma 6 e 6 bis, del Decreto Legislativo n. 165/2001 e successive modificazioni;

VISTO il "Regolamento di Ateneo per l'Amministrazione, la finanza e la contabilità"emanato con D.R. 1013 del 11/04/2016;

VISTE le Circolari prot. n. 14818 del 16/03/2007, prot. n. 11708 del 25.2.2008, prot. n. 49766 del 9.9.2008, prot. n. 18941 del 30.3.2009, prot. n. 60023 del 3.11.2009, prot. n. 6912 del 5.2.2010 e prot. n.45570 del 2.8.2010, prot. n. 34400 del 28.6.2011 e prot. n. 37774 del 18.7.2012 che forniscono indicazioni operative per il conferimento di incarichi a soggetti esterni;
Vista la delibera del Senato Accademico in data 5.11.2012;
Vista la delibera del Consiglio di Amministrazione in data19.11.2012;

VISTE le autorizzazioni del Direttore del Dipartimento prof. Marco Ferrante prot. n. 974 del 7 settembre 2017 e prot. n. 991 del 12 settembre 2017

Viste le Linee operative per l'assegnazione degli incarichi didattici a.a. 2017/2018

INDICE

una procedura comparativa di curriculum volta a disciplinare l’individuazione di un soggetto esterno mediante la comparazione di ciascun curriculum con il profilo professionale richiesto, con stipula di un contratto di lavoro autonomo occasionale/professionale.

ATTIVITA’

La prestazione del soggetto che sarà individuato ha per oggetto le seguenti attività:

L'attività di didattica integrativa nel rispetto di quanto deliberato dal Senato Accademico nell'adunanza del 08/02/2010 è quella attività che si aggiunge a quelle previste in un insegnamento (a titolo esemplificativo e non esaustivo, l'assistenza al docente durante esercitazioni o laboratori). Tale attività andrà svolta per conto del Dipartimento di Matematica nel Corso di studi e per l'impegno orario così come indicato nella tabella allegata.

PROFILO RICHIESTO

Possono partecipare coloro che sono in possesso di adeguati requisiti scientifici e professionali idonei allo svolgimento delle attività bandite. Costituiscono titoli preferenziali i titoli di dottore di ricerca, specializzazione medica, abilitazione ovvero titoli equivalenti conseguiti all'estero. Il possesso di titoli preferenziali di cui al presente articolo è autocertificato da ciascun candidato ai sensi del D.P.R. 28 dicembre 2000, n. 445.

- i candidati dovranno essere in possesso, alla data di scadenza del termine utile per la presentazione delle domande di ammissione alla procedura comparativa, dei seguenti requisiti obbligatori:

  • titolo di studio: Diploma di laurea del vecchio ordinamento o laurea specialistica/magistrale per le attività messe a bando indicate nell'allegato. Qualora il titolo di studio sia stato conseguito all’estero, il candidato dovrà specificare l’autorità competente, nonché gli estremi del provvedimento che ha riconosciuto tale titolo equipollente al titolo italiano o con il quale è stato richiesto il riconoscimento. Si può prescindere dalla comprovata specializzazione universitaria qualora l'incarico debba essere conferito a professionisti iscritti in ordini o albi o con soggetti che operino nel campo dell'arte, dello spettacolo, dei mestieri artigianali o dell'attività informatica nonché a supporto dell'attività didattica e di ricerca per i servizi di orientamento, ferma restando la necessità di accertare la maturata esperienza nel settore.
  • non avere subito condanne penali che abbiano comportato quale sanzione accessoria l’incapacità di contrattare con la pubblica amministrazione.

L’esito della procedura comparativa sarà comunicato a mezzo mail direttamente all'interessato e pubblicato all'indirizzo: http://www.scienze.unipd.it

Di seguito sono riportati i requisiti, le modalità e i termini di presentazione della domanda e di svolgimento della procedura comparativa.


Presentazione della domanda. Termine e modalità.

La domanda di ammissione alla procedura comparativa deve essere compilata per mezzo della procedura on-line, deve essere redatta in carta bianca semplice, corredata dal curriculum vitae (nel quale attestare i titoli accademici e professionali, le eventuali pubblicazioni e ogni altro titolo ritenuto utile a comprovare la propria qualificazione in rapporto alle tematiche oggetto della prestazione), da fotocopia di un valido documento di riconoscimento e dovrà pervenire al Dipartimento di Matematica dell’Università degli Studi di Padova - presso la Scuola di Scienze, tassativamente entro e non oltre le ore 12.00 di GIOVEDI' 28 SETTEMBRE 2017

La domanda può essere inviata a mezzo raccomandata A/R (non fa fede il timbro postale) al seguente indirizzo: Dipartimento di Matematica  - c/o la Scuola di Scienze, Via Jappelli n. 1 - 35121 Padova.

In alternativa alla raccomandata la domanda potrà essere spedita all’indirizzo:

PEC istituzionale del Dipartimento: dipartimento.math@pec.unipd.it

• tramite posta elettronica certificata (PEC), accompagnata da firma digitale apposta sulla medesima e su tutti i documenti in cui è prevista l’apposizione della firma autografa in ambiente tradizionale;

• tramite posta elettronica certificata (PEC) mediante trasmissione della copia della domanda sottoscritta in modo autografo, unitamente alla copia del documento di identità del sottoscrittore; tutti i documenti in cui è prevista l’apposizione della firma autografa in ambiente tradizionale dovranno essere analogamente trasmessi in copia sottoscritta. Le copie ditali documenti dovranno essere acquisite mediante scanner;

• tramite posta elettronica certificata governativa personale del candidato (c.d. CEC PAC) unitamente alla relativa documentazione.

Per l’invio telematico di documentazione dovranno essere utilizzati formati statici e non direttamente modificabili, privi di macroistruzioni e di codici eseguibili, preferibilmente pdf.

Infine, la domanda potrà essere consegnata a mano direttamente al Dipartimento di Matematica - c/o la Scuola di Scienze in Via Jappelli n. 1 - 35121 Padova  nel seguente orario: lunedì-venerdì ore 8.30 - 14.00 oppure inviata con una copia di un documento di identità al seguente numero di fax 049/8275069.

Non saranno ammessi i candidati le cui domande pervengano, per qualsiasi motivo, successivamente al suddetto termine.

Commissione

La valutazione comparativa delle domande pervenute è effettuata sulla base della documentazione presentata con deliberazione adottata dai competenti Consigli Corsi di Studio e comunicata in Consiglio di Dipartimento di Matematica.

Curriculum

La valutazione del curriculum sarà effettuata sulla base di quanto dichiarato nella domanda e nel curriculum prodotto dai candidati.

Esito della valutazione

La valutazione non dà luogo a giudizi di idoneità e non costituisce in nessun caso graduatoria. Al termine della procedura comparativa la Commissione redige una relazione motivata indicando il risultato della valutazione e individuando il soggetto esterno prescelto.

Al termine della procedura comparativa il responsabile della struttura provvederà a verificare la regolarità formale della procedura stessa.

I risultati, limitatamente alle attribuzioni, saranno pubblicati al seguente link: http://www.scienze.unipd.it

A seguito dell'accertamento della regolarità formale, il vincitore è invitato a stipulare il contratto di diritto privato, previa presentazione dei documenti di rito.

Forma di contratto e compenso previsto

Al termine della procedura, con il soggetto/i esterno/i prescelto/i sarà stipulato, previa acquisizione dei dati necessari ai fini fiscali, assistenziali e previdenziali e nel rispetto di quanto previsto dal D.P.R. 195/2010, un contratto di prestazione occasionale/prestazione professionale. La durata oraria del contratto così come indicata nell'allegato dovrà essere svolta nel semestre/trimestre in cui le attività didattiche sono inserito nel calendario accademico. Per tali attività è previsto un compenso orario di € 25, al lordo delle ritenute a carico del percipiente.

Non si potrà procedere alla stipula del contratto qualora tra il soggetto esterno/i soggetti esterni prescelto/i abbia/abbiano un grado di parentela o di affinità, fino al quarto grado compreso, con un professore appartenente al Dipartimento o alla struttura sede dell’attività da svolgere ovvero con il Rettore, il Direttore Generale o un componente del Consiglio di Amministrazione dell’Ateneo.

 
Il compenso dovuto sarà liquidato al termine della prestazione, previo consegna della documentazione richiesta in fase di sottoscrizione del contratto stesso.

Qualora il/i prestatore/i individuato/i sia/siano dipendente di altra amministrazione pubblica soggetto al regime di autorizzazione di cui all’art. 53 del D.Lgs. 30 marzo 2001 n.165 dovrà/dovranno presentare l’autorizzazione dell’amministrazione di appartenenza prima di stipulare il contratto.

Qualora venga meno la necessità, la convenienza o l’opportunità, l’Università può non procedere al conferimento dell’incarico.

I dati del contratto e del prestatore saranno pubblicati al seguente link: http://www.scienze.unipd.it

Trattamento dei dati personali

I dati personali dei candidati saranno trattati, in forma cartacea o informatica, ai soli fini della presente procedura e degli atti connessi e conseguenti al presente avviso, nel rispetto del D.L.gs. 196/03.

Comunicazioni

Il presente avviso sarà reso pubblico mediante pubblicazione al seguente link: http://www.scienze.unipd.it

Per quanto non previsto dal presente avviso valgono, in quanto applicabili, le disposizioni in materia di conferimento di incarichi a soggetti esterni, le circolari citate in premessa, reperibili nel sito di Ateneo http://www.unipd.it/node/4695 nonché le deliberazioni degli organi di governo di Ateneo citate in premessa, reperibili nel medesimo sito http://www.unipd.it/universita/organi-di-ateneo e, limitatamente alla ricognizione interna, quelle contenute nel contratto collettivo nazionale di lavoro, comparto Università, attualmente vigente.

 

Il Direttore del Dip. Matematica

Prof. Marco Ferrante


Torna all'inizio